gio 01 ott | Spazio Tre Navate

Laboratorio Un corpo attaccato alla terra

Laboratorio di teatro con Enrico Casale in collaborazione con Associazione Baccanica e gli attori detenuti del carcere Pagliarelli di Palermo. Info partecipazione: +39 320 872 0856
La registrazione è stata chiusa
Laboratorio Un corpo attaccato alla terra

Time & Location

01 ott 2020, 10:00 – 03 ott 2020, 18:00
Spazio Tre Navate, Via Paolo Gili, 4, 90138 Palermo PA, Italia

About The Event

1 Ottobre- 10-13 / 14-18 

2 Ottobre- 10-13/ 14-16 

3 Ottobre- 10-13/ 14- 18  - dalle 18 in poi – ESITO FINALE LAB e VISIONE FILM

Numero massimo partecipanti: 15

Attraverso l'esperienza di Enrico Casale e la Compagnia degli Scarti (Renato Bandoli e Simone Benelli)

all'interno del Carcere di La Spezia, tenteremo di creare un piccolo ma prezioso percorso teatrale che si

ispira alle tematiche emerse e rielaborate con gli attori detenuti durante questi mesi difficili. Se infatti il

lockdown non ci ha permesso di accedere al Carcere, ci ha spinto a ricercare spunti e idee sull'uomo

contemporaneo e la sua condizione in uno spettro naturalmente molto più ampio rispetto ai temi della

pandemia-prigionia. La parole e le opere di tanti Artisti del passato ci hanno guidato sulla strada polverosa

di questo teatro incompleto ma potente (su tutti Jean Genet e Alberto Giacometti).

Da questo magma di suggestioni sta nascendo un film, in lavorazione di cui il pubblico siciliano potrà vedere

alcuni estratti nella serata finale di restituzione del 3 ottobre.

Quello che vorremmo proporre a Palermo, attraverso le nostre modalità di lavoro teatrale, è la volontà di

ripercorrere assieme a chi avrà modo di passare tre giorni con noi, questa strada polverosa. Provare cioè,

nel tempo breve di un laboratorio, a riproporre in parte, il percorso creativo avviato con gli attori detenuti

di La Spezia. Tre giorni di lavoro pratico ma anche di riflessione su quello che viene chiamato Teatro-

carcere e su come secondo noi, rifacendoci a Genet, l'Arte può e dovrebbe in quest'epoca, incitare alla

rivolta attiva e risultare fonte di Libertà.

Ci avvaleremo in questo percorso di laboratorio della collaborazione della regista Daniela Mangiacavallo

operante nel Carcere Pagliarelli di Palermo, con cui condividiamo da anni idee e spunti creativi.

Alla fine del percorso, assieme a Daniela e ai partecipanti del laboratorio, ci auguriamo di poter offrire al

pubblico del Mercurio festival, una breve restituzione teatrale di ciò che abbiamo vissuto, scritto, cantato,

recitato…

Tickets
Prezzo
Quant.
Totale
  • Partecipazione 3 giorni
    €0
    €0
    Sold out
Questo evento è sold out

Share This Event